Sentenza Metasalute, intatta la validità delle nostre ragioni

XVII Congresso Nazionale Fismic
8 novembre 2018
Manifestazione “TORINODICEBASTA”
8 novembre 2018

La Segreteria Nazionale Fismic Confsal prende atto della sentenza emessa dal Tribunale di Roma del 29 ottobre c.a. avverso il ricorso presentato contro l’esclusione dalle elezioni dell’Assemblea del Fondo MètaSalute. Questo giudizio, seppure negativo lascia del tutto intatta la validità delle nostre ragioni come legittimi firmatari del Ccnl Federmeccanica-Assistal del 26 novembre 2016.

Pur non condividendo questa sentenza né nel metodo né nel merito riteniamo che le sentenze della Magistratura vanno sempre rispettate anche se questa autorizza indirettamente uno scempio fatto alla democrazia in quanto non consente ai lavoratori iscritti a MètaSalute di poter scegliere tra più liste, bensì li obbliga a votare su una sola lista. Fatto questo che riteniamo profondamento antidemocratico.

Abbiamo discusso con la Segreteria Generale Confsal e con gli uffici legali e riteniamo che l’iniziativa legale promossa debba proseguire non più attraverso l’utilizzo della procedura d’urgenza, ma ricorrendo per le vie ordinarie della giustizia con la citazione in giudizio di Federmeccanica, Assistal, Fim Fiom e Uilm con l’intervento attivo della Confsal a sostegno della nostra tesi.

 

VEDI PDF